Adonis Ransomware - Come Rimuoverlo?

 

Adonis ransomware virus è stato scritto utilizzando il linguaggio di programmazione Autoit. L’obiettivo principale di Autoit è quello di generare script automatici per le applicazioni Windows, ma negli anni la sua importanza e i suoi metodi di utilizzo sono andati scemando. Abbiamo già analizzato un paio di malware creati con il linguaggio Autoit. In questo articolo osserveremo un file-encoder malevolo.

Comunque sia, quanto detto all’inizio è errato in quanto questa infezione ransomware non cifra completamente i file. Inoltre, non possiede un’estensione originale da allegare agli eseguibili e rovinarli. Abbiamo comunque timore che questa infezione possa essere in fase di sviluppo. Questo potrebbe voler dire che potrebbero essere rilevati esemplari più funzionali.

Se questo ransomware dovesse ritornare in attività, ti faremo sapere dei suoi cambiamenti. Anche se Adonis virus verrà migliorato e inizierà a cifrare i file, scoraggiamo gli utenti a pagare gli 0.1 BTC richiesti per il riscatto. Questa somma equivale a 225.03 dollari americani. Ovviamente non dovrai sprecare nemmeno un centesimo per seguire le regole date da questi hacker.

Questa infezione non riferisce alcun indirizzo email da contattare dopo che il pagamento obbligatorio è stato effettuato. Viene spiegato che tutti i file saranno decodificati automaticamente. Dato che in realtà nulla viene criptato, queste minacce sono vuote. Pagare il riscatto sarebbe un’idea malsana dato che questo ransomware è falso, ovvero finge soltanto di cifrare i dati, mentre in realtà questo processo non viene implementato.

Non c’è bisogno di pagare, basta rimuovere l’infezione

Per riprendere il controllo del tuo dispositivo e ripulirlo dai malware. Ti incoraggiamo ad utilizzare un anti-malware che ti aiuterà in entrambi i compiti. Prima di tutto inizierà a rimuovere tutte le tracce malevole. Successivamente, continuerà a proteggerti in futuro da inconvenienti simili. Ti consigliamo Reimage, Spyhunter o Hitman per questi obiettivi. Ti forniranno certamente la protezione necessaria.

Anche se questa specifica infezione non cripta i file ce ne sono molte che lo fanno. E’ molto semplice essere infettati da un malware in questi giorni: per questo dovresti proteggere i tuoi dati digitali prima che un algoritmo di criptazione li colpisca. Salva i tuoi preziosi dati in dischi di storage. Possiamo assicurarti che ne esistono molti tipi tra cui scegliere trova quello che meglio ti si addice. Dall’altro lato, potrai fare delle copie dei tuoi eseguibili e conservarli in chiavette USB. Tenendoli così al sicuro.

La peggiore idea è quella di pagare il riscatto volontariamente. Dobbiamo avvisarti che in molti casi, i dati cifrati rimarranno inutilizzabili anche se avessi deciso di effettuare la transazione in bitcoin. Questo non è bello e ci auguriamo che tu non sia tentato dal farlo, non importa quanto tu abbia disperatamente bisogno di accedere ai tuoi file. Pagando il riscatto, assicurerai agli hacker un supporto finanziario rendendoli così in grado di produrre in futuro nuove varianti.

Dovresti prendere coscienza del fatto che la maggior parte dei contenuti online potrebbero essere infetti. Potresti perfino dover affrontare contenuti dannosi nel tuo account email che potrebbe essere compromesso da spam e relativi allegati. Questi file funzionano specificatamente come payload di ransomware.

Per questo motivo, sconsigliamo alle persone l’apertura di posta casuale e di credere al suo contenuto. E’ possibile che gli hacker inviino messaggi email simulando l’invio da fonti affidabili. Un’altra azione da evitare è quella di visitare servizi illegali e discutibili. I download peer-to-peer possono anch’essi portare con sé Trojan nel sistema operativo.

Come rimuovere Adonis ransomware utilizzando il Ripristino di Sistema?

1. Riavvia il tuo computer in Modalità Provvisoria con Prompt di Comandi


Per Windows 7 / Vista/ XP
  • Start → Spegni → Riavvia → OK.
  • Premi ripetutamente F8 finché non apparirà una finestra contenente le opzioni avanzate di avvio.
  • Scegli la Modalità Provvisoria con Prompt di Comandi. Windows 7 enter safe mode

Per Windows 8 / 10
  • Premi Power nella schermata di login di Windows. Successivamente tieni premuto Shift e clicca su Riavvia. Windows 8-10 restart to safe mode
  • Scegli Troubleshoot → Opzione Avanzate → Impostazioni di avvio e clicca Riavvia.
  • Non appena si caricherà, seleziona Abilita Modalità Provvisoria con Prompt di Comandi dalla lista delle impostazioni di avvio.Windows 8-10 enter safe mode

2. Ripristinare i file di sistema e le impostazioni

  • Una volta caricato il Prompt dei Comandi, inserisci cd restore e premi invio.
  • Successivamente digita rstrui.exe e premi nuovamente invio. CMD commands
  • Clicca “Avanti” nelle finestre che appariranno. Restore point img1
  • Seleziona uno dei punti di ripristino disponibili prima che Adonis ransomware si sia infiltrato nel tuo sistema e clicca su “Avanti”.Restore point img2
  • Per avviare il ripristino di sistema clicca su "Si"Restore point img3

2. Rimozione complete di Adonis ransomware

Dopo aver ripristinato il tuo sistema, ti consigliamo di scansionare il tuo computer con un anti-malware, come Reimage, Spyhunter per rimuovere tutti i file malevoli collegati a Adonis ransomware.

3. Ripristino dei file corrotti da Adonis ransomware utilizzando le Copie Shadow

Se non utilizzassi le opzioni di ripristino di sistema nel tuo sistema operativo, esiste anche la possibilità di utilizzare gli snapshot delle copie shadow. Queste ultime salvano copie dei tuoi file nel momento in cui lo snapshot viene creato. Solitamente Adonis ransomware cercherà di cancellare tutte le copie Shadow esistenti, per questo motivo questo metodo potrebbe non funzionare su tutti i computer. Tuttavia, provare non costa nulla.

Le Copie Shadow sono disponibili solo su Windows XP Service Pack 2, Windows Vista, Windows 7, e Windows 8. Esistono due modi per recuperare i tuoi file attraverso le copie Shadow. Potrai farlo sia tramite le versioni precedenti di Windows sia tramite Shadow Explorer.

a) Versioni precedenti di Windows

Clicca con il destro sul file criptato e seleziona Proprietà>Versioni precedenti. Adesso sarai in grado di vedere tutte le copie esistenti di quel particolare file e il momento in cui sono state salvate come Copie Shadow. Scegli la versione del file che vuoi recuperare e clicca su Copia, nel caso in cui volessi salvarlo in una directory di tua scelta. O Ripristina nel caso in cui volessi sostituirlo con quello esistente, ovvero il file criptato. Se volessi vedere prima il suo contenuto, clicca su Apri.
Previous version

b) Shadow Explorer

E’ un programma che può essere trovato online gratuitamente. Potrai scaricare sia la versione completa sia quella portatile di Shadow Explorer. Apri il programma. Nell’angolo superiore sinistro seleziona il drive in cui hai salvato il file che vuoi ripristinare. Adesso vedrai tutte le cartelle presenti il quel drive. Per selezionare un’intera cartella, clicca con il destro e seleziona “Esporta”. Successivamente scegli dove vuoi che venga salvata.
Shadow explorer

Nota: In molti casi è impossibile ripristinare i file corrotti dai moderni ransomware. Per questo motivo ti consiglio di utilizzare per precauzione un buon software per il backup su cloud. Ti consiglio di dare un’occhiata a Carbonite, BackBlaze, CrashPlan o Mozy Home.

Strumenti di Adonis ransomware rimozione automatica

 
 
Nota: processo Reimage fornisce la rilevazione del parassita come Adonis Ransomware e aiuta a la sua rimozione per libero.È possibile rimuovere i file rilevati, i processi e le voci del Registro di voi stessi o acquistare una versione completa.  We might be affiliated with some of these programs. Full information is available in disclosure 

Adonis ransomware screenshots

 
     
 
 
luglio 1, 2017 09:38, luglio 1, 2017 09:38
 
   
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *